Calendario eventi

Mese precedente Giorno precedente Prossimo giorno Prossimo mese
Per Anno Per Mese Per Settimana Oggi Cerca Salta al mese
La casa della cooperazione | Il linguaggio mafioso - Scritto, parlato, non detto
Giovedì, 22. Novembre 2018, 18:30

Presentazione “Linguaggio mafioso - scritto, parlato, non detto” di Giuseppe Paternostro - edito da Aut Aut Edizioni.
Dialoga con l’autore il Presidente del Ciss Ong, Sergio Cipolla
Intervento di Salvo Vitale: "Il linguaggio di radio Aut" durante il quale trasmetteremo le registrazioni di Onda Pazza.

Giovedì 22 novembre alle ore 18:30, Casa della Cooperazione ospita la presentazione del volume “Linguaggio mafioso - scritto, parlato, non detto" di Giuseppe Paternostro, un’analisi approfondita e accurata del codice verbale, non verbale e scritto che raccoglie una grande mole documentaristica fatta di interviste, dichiarazioni, intercettazioni, appunti, lettere degli uomini di Cosa Nostra. 

Il volume è un vero e proprio strumento di approfondimento dei metodi comunicativi, del sistema valoriale e delle trasformazioni che il linguaggio della mafia ha subito nel corso degli anni, fino al suo adattamento al milieu culturale in cui il mafioso vive ed esercita il proprio controllo. Dai messaggi criptati, ai pizzini di Provenzano, dalle lettere di scrocco, fino al volto appariscente e televisivo che non esclude l'utilizzo dei social network, per mezzo di alcuni termini chiave, ancora oggi, la mafia parla alla cosa nostra.

Giuseppe Paternostro è ricercatore di linguistica italiana nel dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università degli Studi di Palermo. I suoi interessi di ricerca riguardano l’analisi del discorso e la sociolinguistica internazionale. Insegna analisi dei testi pubblici e pragmatica della comunicazione nel corso di laurea magistrale in Scienze della comunicazione pubblica, d’impresa e pubblicità dell’Ateneo palermitano, in cui dal 2009 tiene il modulo di Pragmatica interculturale per il Master.

Salvo Vitale, professore di storia e filosofia nei licei e co-fondatore di Radio Aut, attualmente scrive su ANTIMAFIADuemila e si occupa di educazione antimafia nelle scuole, cura il sito www.ilcompagno.it, collabora con l’emittente Telejato e ha scritto numerosi libri inerenti la storia di Peppino Impastato, Radio Aut e la mafia più in generale.