Il Cerchio di Alice è il risultato di una lunga esperienza di volontariato entro il progetto Arci “Porte Aperte”. Qui, gli operatori si sono formati attraverso un corso teorico-pratico introduttivo alla psichiatria, riabilitazione psicosociale, farmacologia, condotto dal dott. M. Mulè e operando con persone affette prevalentemente da psicosi.
La professionalità sviluppata da questa esperienza è spesa nella progettazione di interventi rivolti al disagio psichico e sociale, per dare risposte concrete alle complesse esigenze espresse dalla persona sofferente e da chi la circonda.
Le metodologie utilizzate sono quelle della riabilitazione psicosociale di Spivak e il VADO quale strumento di pianificazione e valutazione degli interventi riabilitativi.

ATTIVITÀ

Assistenza socio-sanitaria
* Assistenza domiciliare tramite operatori d’appoggio;
* Progetti riabilitativi individualizzati in collegamento con l'equipe curante del D.S.M. di appartenenza;
* Gruppi di discussione volti al miglioramento delle capacità relazionali ed espressive;
* Laboratori di espressività teatrale, di animazione, grafico-pittorici, di coordinazione motoria, danzamovimentoterapia, musicoterapia, arteterapia ;
* Attività ludiche e ricreative (feste, gite, uscite serali, cineforum, etc.);
* Attività sportive (tornei di calcetto, pallavolo,etc.);
* Gruppi psico-educativi e di sostegno per i familiari;
* Guida all'inserimento lavorativo tramite borse-lavoro.

Informazione
* Sportello informativo con funzioni di prima accoglienza e di orientamento ai servizi territoriali
* Collaborazioni con enti pubblici e privati all'interno di un lavoro di rete

Formazione
* Organizzazione di giornate di studio, convegni, seminari, workshop, dibattiti su tematiche inerenti il disagio psichico e sociale

Sito web: http://cerchiodialice.altervista.org/

contentmap_plugin
made with love from Joomla.it - No Festival